PNL accreditata con standard di livello universitario



Lo sapevi che sotto la parola PNL si celano in realtà approcci molto diversi tra loro?


Lo sapevi che in Italia esistono dei percorsi in Programmazione Neuro Linguistica (PNL) cui sono stati riconosciuti standard di livello universitario?


Da diversi anni lavoro per dare una credibilità di alto profilo ad una disciplina molto dibattuta e allo stesso tempo, a mio avviso e secondo la mia esperienza diretta, molto promettente denominata Programmazione Neuro Linguistica (PNL), nata in California agli inizi degli anni ’70, e ormai da tempo diffusa in tutto il mondo.


Sul web si leggono di cotte e di crude sulla PNL (a mio avviso anche giustamente data la confusione che regna nel settore) e ho scritto questo articolo per far sapere, a chi è interessato ad una conoscenza non superficiale della PNL ed ha dei motivati dubbi visto quello che si sente e legge in giro, che c'è anche un’altra PNL, che si pone come un serio contributo per aumentare realmente le scelte nella vita delle persone, ponendosi chiari scopi, confini ed indirizzi precisi e standard di qualità elevati.


Esperienze e accreditamenti: in Italia esistono percorsi di PNL cui sono riconosciuti standard di livello universitario


Chi mi conosce dal vivo sa che sono tipicamente considerato una persona estremamente pragmatica ed orientata ai risultati. Pertanto è sui risultati che dovremo confrontarci. Per questo motivo a chi è seriamente interessato a valutare le diverse PNL che esistono invito a farne esperienza diretta e a valutarne i risultati da sé. Dato che esistono talmente tante “versioni” di PNL da rendere quasi impossibile il compito di esplorazione diretta ad ampio raggio, racconterò di seguito alcune parti del mio percorso soffermandomi su qualcosa che per me non è così importante ma che può far capire la serietà ed il riconoscimento di “canali ufficiali” (oltre a quelli degli Istituti di PNL) dell’approccio che propongo e sto portando avanti qui in Italia.


Nel 2006 sono stato chiamato da un Professore di Psicologia operante presso l’Università di Trieste per tenere come docente il corso di perfezionamento ed aggiornamento professionale “Counseling, il sistema di ascolto nelle relazioni interpersonali”, presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Trieste. Il corso nella precedente edizione era stato tenuto da docenti che non avevano risposto alle esigenze dell’iniziativa, pertanto avevo il compito di “recuperare” in qualche modo l’attività dell’anno prima. Il risultato è stato che nell’anno successivo, il passaparola spontaneo degli allievi del primo corso da me tenuto aveva fatto sforare, come richieste di adesione, il numero massimo di possibili iscritti. Due sono state le edizioni che ho curato personalmente tenendo la parte maggiore (in termini di tempo) delle lezioni ed essenzialmente insegnando quello che può essere definito il Practitioner in PNL Codice Classico (essenzialmente i modelli principali sviluppati inizialmente da Bandler, Grinder e Pucelik dal 1971 al 1976 e successivamente, dal 1976 al 1979 da Bandler e Grinder, con la prospettiva dell’evoluzione avvenuta in 30 anni di sperimentazioni e affinamenti).


Sempre in quegli anni, ho inoltre tenuto con un mio collega, un intervento presso la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Torino invitato dal Prof. Giuseppe Vercelli, noto psicologo nel campo sportivo.


Forte delle positive esperienze del 2006 e 2007, e dato che i miei contenuti erano stati considerati “fortemente professionalizzanti”, nel 2011 sono stato anche Professore a contratto presso l’Università di Trieste, insegnando la Programmazione Neuro Linguistica applicata al Counseling nel “Master in Counseling socio-sanitario” presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia.


Nel frattempo, nel 2010, il mio istituto (www.pnloriginale.it) ha ottenuto la certificazione di due percorsi formativi dal Centro Universitario Internazionale che ne ha accreditato gli standard di livello universitario, il percorso in 9 giornate (o 7 intensive) PNL Nuovo Codice (percorso di accreditamento in PNL Nuovo Codice) ed il percorso International NLP Coaching Certification (percorso di formazione per Coach con la PNL prevalentemente Nuovo Codice).


Nello stesso anno io come docente ho ottenuto dallo stesso Centro Universitario Internazionale l’accreditamento didattico e scientifico per la mia attività. Inoltre sono stato accreditato, “dietro approvazione e parere favorevole del Consiglio Scientifico, composto da 7 docenti universitari”, come docente di coaching del Centro Universitario Internazionale con relativa iscrizione al Collegio dei docenti di Coaching.


L’accreditamento è stato così “motivato”:


“preso atto: a) del curriculum del Dott. Andrea Frausin; b) della relazione del prof. Umberto Zerbini, presidente della Commissione di Accreditamento Docenti e Presidente del Collegio dei docenti di Coaching, a seguito di sua partecipazione personale alle attività formative del Dott. Andrea Frausin; c) tenuto conto che il Dott. Frausin ha dimostrato solide conoscenze e competenze delle teorie e modelli della psicologia del comportamento, delle scienze cognitive e dei relativi modelli generativi del cambiamento umano rivolti a individui, gruppi ed organizzazioni, le quali vanno ben oltre la sua attività di didatta in PNL”


Per chi non ne è a conoscenza, “i fini istituzionali del Centro Universitario Internazionale approvati con decreto ministeriale 29/3/1996 impongono di orientare studenti, ricercatori e docenti a svolgere le migliori e significative opportunità di formazione, studio e ricerca; il Centro Universitario Internazionale ha il mandato di individuare i migliori percorsi formativi non istituzionali nell'ambito delle scienze umane e dello sviluppo personale presenti sul territorio italiano”.


Negli anni ho formato diversi psicologi e psicoterapeuti che so utilizzare quanto appreso all’interno delle loro professioni nonché medici e infermiere.


Uno psicologo e ora ricercatore di Neuroscienze a Londra ha così commentato dopo un corso con me: “ho imparato di più in questi 10 giorni di percorso con te a cosa fare con un paziente che in 5 anni di Laurea in Psicologia”. Ma questo ha a che fare, a mio parere, più con le attuali palesi inefficienze di certi percorsi universitari in certe Università che per soli meriti personali.


Nel 2013 sono stato iscritto nella sezione A (docenti di Coaching) nel Registro Nazionale Coach Professionisti e nello stesso anno un terzo percorso formativo del mio istituto è stato accreditato dal Centro Universitario Internazionale, il percorso Certificazione Coach PNL Nuovo Codice, che dà accesso, al pari del succitato International NLP Coaching Certification, superati gli esami previsti (comportamentali e scritti) e svolta la tesina prevista dal Centro Universitario Internazionale, al Registro Nazionale Coach Professionisti, altrimenti prevista solo per chi ha una formazione universitaria in Coaching


(per più specifiche e puntuali informazioni in merito, invito alle lettura di due articoli:


http://www.andreafrausin.it/voglio-diventare-un-coach/


http://www.andreafrausin.it/il-coaching-italia/)


Successivamente i vari percorsi sono evoluti e migliorati, altri corsi sono stati introdotti e ad oggi molti dei percorsi della Scuola di alta Formazione Talenti, che opera in convenzione con il Centro Universitario Internazionale, hanno riconosciuti standard universitari come ad esempio il percorso Master Coaching ed il percorso Certificazione Coach, entrambi tenuti con un approccio multidisciplinare e tra le discipline fondanti la PNL e la PNL Nuovo Codice con fondamenti scientifici trovano il loro meritato posto per la pragmaticità, concretezza ed efficacia.


Nonostante il riconoscimento degli standard di qualità universitari i percorsi succitati sono frequentabili anche da non laureati e da non diplomati, non ci sono speciali pre-requisiti di frequenza (se non una grande volontà di apprendere), l’ambiente di apprendimento è familiare ed il clima è adatto ad un apprendimento esperienziale, con una prevalenza di esercitazioni pratiche. Tra le sessioni formative è fortemente consigliata la pratica disciplinata, l’unica via per un vero apprendimento della PNL (vi suggerisco di diffidare di chi vi promette che la PNL si impara facilmente e senza alcun impegno in "solo" qualche giornata).


NOTA BENE: le docenze svolte e gli accreditamenti sopra descritti NON attestano la qualità della formazione PNL, attestano la qualità che è stata riconosciuta alle modalità e agli specifici contenuti trattati nei percorsi che seguo direttamente e personalmente come docente e/o come responsabile didattico.


Infatti “c’è PNL e PNL”, ci sono trainer (docenti) e”trainer” (”docenti”) di PNL.


Attenzione: c’è PNL e PNL (ovvero: guarda cosa c’è sotto l’etichetta)


E’ bene sottolineare che, con le eccezioni descritte più sopra (relative all'istituto di cui sono il responsabile didattico) cui si aggiunge una scuola di psicoterapia PNL accreditata, la PNL in Italia (come in tanti altri paesi) non ha alcun riconoscimento formale. Io stesso, se nel 2004 non avessi incontrato il dr. John Grinder, avrei probabilmente “formalmente” abbandonato il campo, dato che, data la mia reputazione di persona che “porta risultati”, era per me pregiudizievole l’accostamento a tanti “aspiranti guru”, a diversi “affabulatori di pubblico” e a tanti che perpetrano vere e proprie truffe usando la parola PNL (come purtroppo in tanti altri settori).


Oltre ad esserci chi si è approfittato della popolarità del termine PNL per vendere di più e oltre l'assenza di standard formali internazionali riconosciuti per la formazione nella stessa (colpa, come ammesso dallo stesso dr. Grinder, dei fondatori della PNL), in effetti anche osservando le (purtroppo poche) persone serie che insegnano la PNL, ci sono diversi "tipi" di PNL.


Personalmente ho scelto di formarmi con tutti e tre i suoi co-fondatori, andando alla fonte, Richard Bandler, John Grinder e Frank Pucelik, e sono stato nominato da tutti e tre (separatamente) trainer in PNL, sviluppando poi un mio stile personale di PNL che rispetta autonomamente sia gli standard di qualità previsti da Frank Pucelik sia quelli previsti da John Grinder. Nel 2018 inoltre sono stato certificato Master Trainer in PNL da Frank Pucelik, co-fondatore della PNL, e da Meta International, nel primo gruppo internazionale di Master Trainer in PNL mai nominato dalla prima associazione di PNL al mondo.


Chi mi ha visto all’opera sostiene che sono uno dei più “puristi” nel campo della PNL: in realtà se insegno la PNL voglio che sia insegnata realmente la PNL e non qualcos’altro cui viene messa l’etichetta “PNL” solo per vendere di più. Se nei corsi cito o faccio uso di qualcosa che non ha a che fare direttamente con la PNL (ad esempio il metodo Feldenkrais, che utilizziamo ad esempio nei percorsi per facilitare l’accesso ad uno stato di consapevolezza corporea utile per trarre il meglio da alcuni esercizi di PNL), cito le fonti (abitudine dimenticata da tanti sedicenti guru che calcano le scene fisiche e del web che semplicemente “copiano ed incollano” contenuti e stili di altri, senza citarne la fonte, alimentando a mio avviso smisuratamente e comprensibilmente lo scetticismo in toto verso la PNL).


Due aspetti risultano a mio parere molto importanti per distinguere la PNL da ogni altro campo di studio e che rappresentano dei contributi realmente originali della PNL, aspetti che vengono ripetutamente citati da John Grinder nei suoi seminari e nelle sue interviste e che sono sistematicamente disattesi in buona parte purtroppo dei corsi di “PNL”:


  • il rispetto della distinzione processo e contenuto: tutti i modelli di PNL sono modelli di processo (purtroppo lo stesso Bandler, pur lavorando a livello di processo, usa più volte contenuti, rendendo complesso a chi si forma da lui cogliere e usare questa fondamentale distinzione); “se non è processo non è PNL" afferma giustamente John Grinder, che cita le seguenti tre fonti, nella sua storia personale, della distinzione processo-contenuto così importante per distinguere la PNL da altri contributi che studiano l'eccellenza umana: l’influenza dei gesuiti, il lavoro che lo stesso Grinder ha svolto nell’intelligence americana, il suo lavoro come linguista;
  • il processo che ha dato vita alla PNL ovvero il cosiddetto "modellamento PNL” ben distinto dal cosiddetto "modellamento analitico" proposto per modellamento PNL dalla maggior parte delle scuole di formazione in PNL; il modellamento PNL è quel metodo specifico e distintivo di apprendimento accelerato che ha dato vita a tanti modelli e strumenti della PNL.


Data la rilevanza dei due temi, che segnano dei precisi confini tra ciò che è PNL e ciò che NON è PNL da parte di uno dei suoi tre co-fondatori, ho approfondito e approfondirò questi due aspetti cruciali in altri contributi.


Per chi desidera avvicinarsi alla PNL o che vuole approfondirla suggerisco di informarsi molto bene prima, andando al di là delle roboanti affermazioni di tanto marketing: fate domande e pretendete risposte.


Inoltre un altro fondamentale suggerimento: beh, data la lunghezza di questo articolo, lo tratterò in un altro contributo.


Nel frattempo potete seguirmi sul blog del mio sito personale www.andreafrausin.it e su Facebook https://www.facebook.com/performancespecialist


Per informazioni dirette scrivetemi pure a: info@talentigroup.net


A presto


Andrea



I corsi 2018 in Programmazione Neuro Linguistica della Scuola di Alta Formazione Talenti:


Special Practitioner in PNL con Andrea Frausin, certificazione internazionale Meta International


https://www.talentigroup.it/p/pnl-practitioner/


Premium Master Practitioner in PNL con Andrea Frausin e Frank Pucelik, certificazione internazionale Meta International


https://www.talentigroup.it/p/pnl-master-practitioner/


Original NLP International Trainers Training con Frank Pucelik e Andrea Frausin, edizione 2018-2019, certificazione internazionale Meta International


https://www.talentigroup.it/p/trainer-pnl/


Forse possono interessarti anche i seguenti articoli


PNL, Programmazione Neuro-Linguistica, con una parte dedicata a quanto discusso all'NLP Leadership Summit 2018

​http://www.andreafrausin.it/pnl/


La vera nascita della Programmazione Neuro Linguistica


http://www.pnloriginale.it/la-vera-nascita-della-pnl/


Co-fondatori Programmazione Neuro Linguistica: Frank Pucelik, come mai è così poco conosciuto ai più?


http://www.pnloriginale.it/co-fondatori-pnl-frank-pucelik/


Frank Pucelik, oltre 30 anni di silenzio


http://www.pnloriginale.it/frank-pucelik-oltre-30-anni-silenzio/


Frank Pucelik: le peculiarità del suo approccio alla Programmazione Neuro Linguistica


http://www.pnloriginale.it/frank-pucelik-le-peculiarita-del-suo-approccio-alla-pnl/

Vedi i dettagli
Esaurito